Visualizzazione di 6 risultati

Maggiori informazioni su Fertilizzanti e nutrimenti per orchidee. Leggi tutto ↓

Fertilizzanti e Antiparassitari

Growth Technology – Green Fuse Bloom

15,11 26,51  IVA incl.

Fertilizzanti e Antiparassitari

Growth Technology – Green Fuse Grow

15,11 26,51  IVA incl.

Fertilizzanti e Antiparassitari

Growth Technology – Orchid Focus Bloom

3,71 10,36  IVA incl.

Fertilizzanti e Antiparassitari

Growth Technology – Orchid Focus Grow

5,61 10,36  IVA incl.

Concime per orchidee: tutto quello che c’è da sapere

Il concime per orchidee è una miscela di nutrienti essenziali come azoto, fosforo, potassio e micronutrienti. È cruciale per la crescita e la fioritura di queste piante. Può essere liquido o in polvere, applicato alle radici o diluito nell’acqua di irrigazione. Le istruzioni del produttore sono fondamentali per dosare correttamente. L’illuminazione e l’umidità sono altrettanto vitali per il benessere delle orchidee.

Per mantenere le orchidee belle e vigorose, è cruciale fornire loro la giusta concimazione. Ecco come farlo:

  1. Scegli un fertilizzante specifico per orchidee, ricco di macro e micronutrienti.
  2. Rispetta le istruzioni del produttore per dosi e frequenza di applicazione.
  3. Concima durante la stagione di crescita, di solito primavera ed estate.
  4. Opta per un fertilizzante a lenta cessione per una nutrizione costante.
  5. Evita l’eccesso di fertilizzante, che può danneggiare le radici.
  6. Utilizza un fertilizzante liquido per facilitare l’applicazione e l’assorbimento.

Seguendo questi consigli, le tue orchidee cresceranno in salute e regaleranno splendide fioriture.

Come scegliere i fertilizzanti organici per le orchidee

I fertilizzanti organici sono una scelta eccellente per la salute delle orchidee, fornendo nutrienti naturali essenziali. Ecco come sceglierli con saggezza:

  1. Adeguato alla specie: Assicurati che il fertilizzante organico sia adatto alla tua varietà di orchidea. Alcuni sono specificamente formulati per le orchidee, mentre altri vanno bene per molte piante.
  2. Leggi le etichette: Controlla che il fertilizzante organico contenga tutti i nutrienti necessari: azoto, fosforo, potassio, calcio, magnesio, ferro, zinco, boro e manganese.
  3. Considera la frequenza di irrigazione: Se annaffi spesso, opta per un fertilizzante organico a rilascio lento, che nutre costantemente. Per annaffiare meno frequentemente, usa un fertilizzante organico a rilascio rapido.
  4. Adatto al pH del terreno: Verifica che il fertilizzante organico sia compatibile con il pH del terreno in cui crescono le orchidee.

Scegliendo il fertilizzante organico giusto, contribuirai alla salute e alla forza delle tue orchidee, garantendo loro tutti i nutrienti di cui hanno bisogno.

Produttori